BRACCIANO – AMMINISTRATIVE: CHI STIAMO PER VOTARE?

“Salviamo Bracciano” richiede trasparenza patrimoniale e reddituale dei candidati alle prossime elezioni comunali
Sull’onda delle esigenze di trasparenza richiesta dai cittadini italiani, a cui i parlamentari e ministri  hanno risposto con la pubblicazione dei loro redditi e patrimoni, l’associazione “Salviamo Bracciano” si pone una serie di quesiti: perché non adottare la stessa pratica anche a livello locale?
Una prima richiesta era stata avanzata durante il convegno di “Libera” il 24.03.
Sarebbe buona cosa che i cittadini prima di scegliere abbiano piena cognizione di coloro per cui dovrebbero votare, pertanto i candidati dovrebbero avere la sensibilità di compilare una scheda di presentazione completa dei seguenti elementi:

  • cognome e nome, luogo e data di nascita, stato civile;
  • professione e specializzazione specifica;
  • reddito annuo lordo;
  • reddito famigliare annuo lordo;
  • beni immobili;
  • beni mobili registrati;
  • strumenti finanziari (azioni fondi ecc.);
  • gestioni patrimoniali fiduciarie;
  • incarichi di amministratore o sindaco di società;
  • titolarità di imprese individuali;
  • titolarità o legale rappresentanza di società o imprese aventi rapporti con pubbliche amm.ni;
  • incarichi in società o imprese sussidiate dallo Stato o pubbliche amministrazioni;
  • da chi e come è stata finanziata la campagna elettorale.

E’ possibile? Non ci si venga a parlare di “privacy” perché a queste figure noi dovremmo affidare gran parte del nostro danaro, pagato con le tasse e le imposte ed ancor più importante, dovremmo affidare parte della nostra vita futura, intesa come servizi e territorio.
Abbiamo il sacrosanto diritto di conoscere a chi mettiamo in mano il nostro bene comune.
La richiesta è inoltre giustificata dalla mole di scandali a livello nazionale che si susseguono giorno dopo giorno.
Vorremmo che almeno a livello locale vi fosse maggiore trasparenza e fiducia tra eletti ed elettori e si cominciasse dal basso ad aprire spiragli per una nuova filosofia in cui l’attività politica si configurasse come una reale assunzione di  responsabilità da parte  degli amministratori e fosse permeata da effettivo spirito di servizio nei confronti della collettività.

Associazione “Salviamo Bracciano”
Anna Orsini
Presidente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...